About SquidZoup

Sono un astronomo e mi occupo soprattutto di divulgazione, ma non faccio “solo” questo: suono jazz, musica classica e saltuariamente lavoro come turnista per artisti provenienti da altri mondi musicali (pop, rock, country, colonne sonore, …); disegno fumetti e illustrazioni; scrivo articoli, libri miei e recensioni di libri e fumetti altrui che abbiano come argomento l’astronomia e, più in generale, la scienza. Insomma, mi diverto con quelli che un tempo erano hobby e che, “diventato grande”, potevo mantenere in vita solo rendendoli tutti professioni. Dimenticavo: sto con Elisa, un architetto che si occupa anche di fotografia. Con lei ho progettato un figlio, Giovanni, da poco pubblicato. Ho anche una “cana” meravigliosa, Lulamae-Lùlamae, un altro progetto che risale a circa quindici anni fa e al quale devo moltissimo, anzi, di più. Quant’è vero che mi chiamo Angelo Adamo!

12 thoughts on “About SquidZoup

  1. Altro che MOVIMENTO 5 STELLE!!! Tu sì che hai le carte in regola per illustrarci il Movimento di un numero ben superiore alle 5 del comico-chimico-cinico. Con un Blog così ci si mantiene anche Giovan(n)i dentro!
    Complimenti (e scusa per le c….te).
    Un abbraccio da Ferrara a tutta la Adamo’s Family.

    • Ciao! Grandissimo Paolo, grazie davvero. Purtroppo mi sa che, se mai verrà, il giorno in cui potrò mantener(mi) Giovan(ni)e con questo blog è ancora molto, molto distante! Per il momento mi accontento di divertirmi tantissimo divertendo anche gli altri.Ti prego, continua a farmi sapere se riesco nella seconda impresa… Ti abbraccio! E grazie ancora

  2. Il Brodetto di Calamaro continua imperterrito a non deludere chi lo segue! E il TOMINO alla scienza, dopo un inizio (g)astronomico, lascia di sasso per la profondità della riflessione, tra l’altro, più che condivisibile, almeno personalmente. Sciapò! (c’è ancora chi sostiente che si scriva Chapeau, ma ancora non ne sono pienamente convinto). Ciao Grande!

    • Già, “sciapò” è di sicuro la forma giusta.
      Pensa che anche io faccio fatica a spiegare a tutto il mondo anglosassone che “zuppa” debba essere tradotta nella lingua del bardo come “zoup” e non, come tutti ritengono, “soup”…
      Per il resto, grazie anche a te, Paolo. Tu e Massimo siete i miei più fedeli followers, praticamente quelli della prima ora, e spero tanto di avere, tra qualche anno, ottimi motivi per denunciarvi entrambi per stalking… 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...